Dove andiamo?

Tredici ragioni per mettere la Namibia tra le top destination di viaggi romantici

Tredici ragioni per mettere la Namibia tra le top destination di viaggi romantici

Namibia. Africa. Ma che Africa…. in pochi anni è entrata di diritto nel consesso della nazioni più progredite e sviluppate del continente nero, in virtù anche alle grandi risorse minerarie, alla notevole pescosità dell’Atlantico ma soprattutto…. 27575412_lalla sua strepitosa natura, che è la grande protagonista del Paese e un richiamo per migliaia di turisti ogni anno. Una natura che può apparire ostile a ogni forma di vita, visti i suoi grandi spazi desertici, rocciosi e aridi, ma che in realtà affascina tutti proprio per questa sua spettacolare e superba grandiosità.
Ecco i tredici motivi che per noi rendono questa una destinazione da agenda (di casa, dell’anno prossimo, di tra-dieci-anni-forse-potrò, non importa, segnatevela).

 

Namibia_0_1
 
 1. La Namibia gode del clima migliore al mondo e quindi ci si può andare sempre! Il sole splende per 300 giorni all’anno. Da maggio a ottobre, poi, durante la stagione secca, il clima è asciutto e mite, non vi sono zanzare, le temperature  oscillano tra i 20°C e i 29°C e soffia una costante brezza rinfrescante.
Namibia_0_2
 2. La Namibia è un Paese ben organizzato, accogliente e sicuro, non registra né episodi di microcriminalità né gravi tensioni sociali.
Namibia_0_3
 3. Non esistono vaccinazioni obbligatorie per visitare il Paese.  Tutto ciò che l’Africa evoca in tema di salute è da dimenticare. L’insicurezza sanitaria è una realtà che non riguarda la Namibia, dove le condizioni igieniche sono di ottimo livello e vi è un’assistenza medica adeguata, in quanto esistono strutture sanitarie private e pubbliche di eccellente qualità.
Namibia_0_4
 4. Il costo della vita in Namibia è più basso di quello italiano. Questo si riflette anche sui prezzi dei servizi turistici, inferiori del 20 % a quelli praticati in Italia. Grazie anche al cambio favorevole, la Namibia non è particolarmente cara, soprattutto per chi viaggia in gruppo (2 o 4 persone).
Namibia_0_5
 5. Su tutto il territorio sono disponibili strutture alberghiere di altissimo livello, a basso impatto ambientale (e a noi l’ecologia piace non poco!) e ben distribuite sul territorio. Per informazioni sui vari lodges presenti in tutto il Paese consultare anche Directory of Guest Farm & Lodges 
Namibia_0_6
 6. All’imbrunire, il rito del sundowner: l’aperitivo (happy hour nel vero senso del termine) servito al tramonto in un luogo particolarmente panoramico al termine di safari ed escursioni.
Namibia_0_7
 7. La Namibia è sorprendentemente fotogenica. Le luci incredibili, soprattutto quelle dell’alba e del tramonto, sono particolarmente eccezionali per tutti i cacciatori di immagini ma anche per gli inguaribili romantici.
Namibia_0_8
 8. Esistono 65.760 km di strade in ottime condizioni, di cui 7250 asfaltati, che attraversano il Paese unendo fra loro 27 città.
Namibia_0_9
9.  Le magiche notti namibiane, incredibilmente spettacolari per gli stupefacenti cieli stellati, un regalo per ogni viaggiatore.
Namibia_0_10
10. Oktoberfest? In Africa? Eh già, alla fine di ottobre uno scampolo di Monaco di Baviera si trasferisce ai Tropici con cibi, birre e divertimenti. Si organizza soprattutto a Windhoek.
Namibia_0_11
 11. Animali. Tanti, belli e immersi nel loro habitat: rinoceronti neri, leoni, giraffe, elefanti del deserto, licaoni, zebre, springbok, orici e tutti gli animali che abbiamo sempre desiderato ammirare. La costa poi, è il regno delle otarie, dei leoni e degli elefanti marini, dei cormorani, dei fenicotteri, dei pinguini e dei pellicani. Arca di Noè e giardino dell’Eden messi assieme in un Paese tutto da scoprire.
Namibia_0_1212. Nonostante i lunghi e pesanti anni di colonialismo i rapporti fra i bianchi e i nativi sono sereni e pacifici. Non vi sono atteggiamenti razzisti, tutto il passato è stato dimenticato e le ingiustizie subite sotto il regime sudafricano apartheid sono state perdonate. La parola d’ordine è collaborazione.
 Namibia_0_13
 13. Conoscere, capire, imparare da culture sconosciute. Owambo, Kavango, Herero, Caprivians, Tswana, Damara, San e Nama. Baster e Colored. Crogiulo di culture, luogo di incontro dell’umanità, in pochi luoghi esiste un paradigma umano paragonabile a quello della Namibia.
air-explorerPER PARTIRE:

African Explorer organizza pacchetti di 10, 15, 16 giorni con volo dalle principali città italiane via scalo europeo.  Per visitare la Namibia le partenze sono previste in tutti i periodi dell’anno, con minimo due partecipanti. I prezzi partono da € 2.200 a persona  Sono inclusi: i voli, i pernottamenti negli hotel e guest house prescelti con trattamento di pernottamento e prima colazione,  le escursioni da programma. Tutte le informazioni sui viaggi African Explorer per la Namibia qui.